21.02.19 Zlatan Un viaggio dove comincia il mito

Una sua frase è diventata quasi uno di quegli aforismi buoni per ogni blog: “Puoi togliere il ragazzo dal ghetto, ma non il ghetto dal ragazzo”.
Dietro, c’è ben di più che la sicumera di un ragazzo nato male ma diventato un campione. C’è una storia personale e nemmeno troppo, rappresentazione di tutti i ragazzi in tutti i ghetti in tutto il mondo.
Zlatan Ibrahimovic, natali svedesi, origini meticce, meticcio il suo destino di campione. Mito in movimento, vincente inquieto. Uno di cui vale la pena raccontare la storia.
Lo faremo giovedì 21 febbraio, alle 21, al Caffè Basaglia, come Arci Torino, Babelica, Officine Corsare e Cooperativa Letteraria, presentando la graphic novel “Zlatan. Un viaggio dove comincia il mito”, Feltrinelli Comics.
In una serata di sport e riflessione, di pallone e di ricordi, di strada e di impegno con Paolo Castaldi, autore del fumetto e Paolo Sollier, mai dimenticato e indimenticabile calciatore del Perugia.
Moderano la serata Mario Greco e Piero Ferrante.
Ingresso gratuito.
Potrete trovare le copie del libro grazie alla Libreria Alicante