CINEMA SUMMER SCHOOL | il programma


 

summerschoolfronte03

Un progetto innovativo di scuola estiva che consente ai ragazzi di stuzzicare la propria curiosità sperimentando insieme la realizzazione di video originali scoprendo cosa c’è dietro il mondo delle immagini e del cinema (dall’ideazione alla sceneggiatura, dalle inquadrature al montaggio, dall’animazione alle riprese dal vero).
Un’occasione per crescere d ‘estate divertendosi e per scoprire la cultura cittadina visitando musei, mostre e luoghi con l’obiettivo di raccontarli vivendoli.


Scopri cosa è successo durante le prime settimane di Cinema Summer School di giugno/luglio!


PROGRAMMA

 

CRESCERE BLOGGER: RACCONTARSI CON I VIDEO dal 29 agosto al 2 settembre 2016

Trasformare la propria esperienza, i propri interessi e passioni in un racconto per gli amici, per la famiglia, per la scuola. Come progettare e realizzare dei contenuti digitali originali come un video blog, un video curriculum o una video presentazione. Un’esperienza utile a iniziare o a migliorare le proprie creazioni.

Visita in definizione

 

GIOVANI CRITICI E GIORNALISTI DI CINEMA  dal 5 al 9 settembre

Come si costruisce la recensione di un film? Come si gestisce l’intervista a un regista cinematografico? Come si selezionano le immagini per la realizzazione di un trailer? Un percorso finalizzato a elaborare tecniche e strategie per raccontare i film e il mondo del cinema, sia attraverso la parola scritta sia attraverso suoni, fotografie e immagini.

Visita presso la Bibliomediateca del Museo del Cinema di Torino

 

INFO

Sede: Scuola Boncompagni via Vidua, 1 a Torino
Orari: dalle 8 alle 17 dal lunedì al venerdì
Iscrizione base: 120 euro a settimana
Agevolazioni: sconti previsti per ragazzi appartenenti allo stesso nucleo famigliare

La quota di iscrizione comprende l’assicurazione, il servizio di ristorazione presso La Piazza dei Mestieri, i biglietti di ingresso nei musei e tutti i materiali di consumo che verranno utilizzati durante le attività.

per informazioni ed iscrizioni:

  • compilate il modulo a questo indirizzo
  • scriveteci a info@babelica.it
  • contattateci al 338.4392037

Il pagamento delle iscrizioni potrà avvenire direttamente sul conto corrente intestato a:
BABELICA – BANCA FINECO – IBAN IT25Q0301503200000003563006

 

Coordinamento didattico del progetto a cura di

Umberto Mosca

è un Media Educator che progetta e conduce percorsi didattici e formativi sull’utilizzo del cinema e del prodotto audiovisivo negli ambiti film literacy, audience building e media training. Professore a contratto presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, è Direttore del Master in Management della Produzione Audiovisiva.
Fondatore, con la psicologa Martina Zilio, del Centro Studi Psicologia Immagine, che si occupa dei rapporti tra l’immagine filmica e i processi di formazione della persona.
Da venticinque anni lavora con l’AIACE di Torino, per cui progetta e conduce corsi di analisi del film. Selezionatore dei concorsi e curatore dei laboratori didattici di Sottodiciotto Film Festival; è direttore artistico di MyGeneration Festival, dedicato ai video indipendenti prodotti in Italia (music video, web series, video blog).
Giornalista pubblicista e critico cinematografico (SNCCI-Gruppo Piemonte e Valle d’Aosta), è autore di volumi iconografici sui registi François Truffaut, Sam Peckinpah, Jim Jarmusch, Mohsen Makhmalbaf, Paolo Gobetti. Ha pubblicato inoltre  “Gioventù catodica”, “Cinema e Rock”, “Orizzonti della Media Literacy””. Ha collaborato con “Cineforum”,  “Duellanti”, “Panoramiques”, “Rockerilla” e “L’Indice dei Libri del Mese “.

Alessandro Quaranta

è un artista. Il suo lavoro è stato esposto recentemente presso lo spazio espositivo “e/static” di Torino, alla “Fondazione Sandretto Re Rebaudengo” (2012) alla “Gam” di Torino (2014), all’estero al Around Sound Festival di Hong Kong (2014) e  “Louisiana Museum” in Danimarca (2011).
Ha lavorato come artista in residenza a Berlino nel 2008 presso il “Karl Hofer Gesellschaft”, e al Cairo nel 2011 presso la “Townhouse Gallery”.
Il mezzo con cui lavora prevalentemente è il video, con il quale ha realizzato anche scenografie per produzioni teatrali e di danza contemporanea in Danimarca e Spagna.
Da quindici anni si occupa di didattica dell’arte, proponendo attività differenziate per fasce di età in diversi contesti scolastici. In particolare ha curato e condotto dal 2013 un percorso di attività, laboratori, e workshop presso il “Polo Artistico” dell’Istituto Comprensivo “Padre Gemelli” di Torino.

 

Direzione scientifica del progetto a cura del prof. Umberto Mosca e del team di Babelica

CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI TORINO

logo4ufficiale grande

in collaborazione con

IMG_6252Logo_PDM_alta definizioneCOOP-Logo1