curriculum

ASSOCIAZIONE CULTURALE BABELICA // CURRICULUM

Babelica / associazione culturale no profit affiliata ARCI

Sede legale e operativa: via Pacinotti 29, 10144 Torino
Data di costituzione: 21-11-2014
Data inizio attività: 21-11-2014
Numero di associati alla data attuale 110

Caratteristiche delle finalità e dell’attività dell’Associazione

L’associazione ha come scopo diffondere la cultura popolare, nel senso più ampio del termine, promuovendo iniziative di animazione ed educazione culturale, dirette a sviluppare, nell’ambito principalmente del proprio territorio, la conoscenza e l’interscambio delle culture del mondo, esplorando differenti contributi di idee e di collaborazioni per valorizzare l’ampia ricchezza di linguaggi ed espressioni culturali.

Negli ultimi anni Babelica si è occupata dell’organizzazione di progetti culturali, corsi ed eventi incentrati su tutte quelle forme di cultura popolare che nascono dal basso.

Principali iniziative

Matota – Festival di letteratura per bambini e ragazzi // Babelica è la promotrice e l’organizzatrice dell’iniziativa che ha avuto luogo  dal 2 al 6 maggio 2018 a Torino. La prossima edizione è prevista dal 2 al 6 maggio 2019, il tema sarà ‘non c’è storia – storie che raccontano la storia‘ / www.matota.it

Waiting – Festival della cultura dal basso // Babelica è stata l’ideatrice e promotrice del progetto (realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo), realizzato nel maggio 2017 nella Circoscrizione 7, in particolare tra Porta Palazzo, Borgo Dora e Aurora. Il progetto ha visto l’attivazione nel territorio di 150 eventi culturali nati dal basso valorizzanti i molti progetti già presenti e coinvolgendo dalle comunità di immigrati ai residenti, dai commercianti del Balon alle scuole e ai volontari di Babelica, con lo scopo di creare un distretto per il diritto alla cultura utilizzando spazi non convenzionali.  www.festivaldellaculturadalbasso.it

La4 in tutte le pieghe // Da fine 2016 con il contributo  della Circoscrizione IV della Città di Torino è stato avviato un progetto ideato da Babelica insieme a Pino Pace con lo scopo di individuare, valorizzare e diffondere il capitale culturale e umano del quartiere San Donato Alto e Basso, attraverso la creazione di carnet de voyage e mappe narrative.

Oltre i confini del noir // Serie di eventi per il Salone OFF durante il Salone del Libro di Torino 2017, in Piazza Umbria (Circoscrizione IV) con la partecipazione di numerosi scrittori del genere noir da tutta Italia.

 

Attività ordinarie prevalenti

Le principali attività promosse a favore di un pubblico adulto sono:

  • presentazioni di libri con autori: Matteo Strukul (edizioni e/o), Luigi Romolo Carrino (edizioni e/o), Pasquale Ruju (edizioni e/o, Bonelli editore), Iacopo Barison (Tunuè), Elettra Stramboulis (Beccogiallo), Gianluca Costantini (Beccogiallo), Piergiorgio Pulixi  (edizioni e/o), Luca Poldelmengo (edizioni e/o), Mauro Porcu (Tempesta editore), Mario Pippia (Tempesta editore), Sergio Maria Teutonico (Tempesta editore), Andrea Appetito (Effige Edizione)
  • serate a tema tra letteratura e musica “Festival Wild and Blue” al quale hanno partecipato Veronica Sbergia, Max De Bernardi, Michele Del Lago, Thomas Guiducci, Arianna Ligi, Marta Ciccolari Micaldi, Giusi Pesenti.
  • corso di storia della musica folk “From Folk to Folks” condotto da Thomas Guiducci
  • corso “I grandi fotografi del 900”  condotto da Marco Ferraro
  • corso finalizzato alla creazione di carnet de voyage e mappe narrative condotto da Pino Pace e Francesca Chessa
  • corsi di letteratura americana, monografie dedicate a Truman Capote e Tennesse Williams, Joan Didion e Bret Easton Ellis, Raymond Carver, David Foster Wallace condotti da Marta Ciccolari Micaldi
  • corsi di letteratura ispanoamericana condotti da Federica Arnoldi
  • corso di architettura ‘Architettura Spazio e Società’ a cura di Luca Barello e Niccolò Suraci.
  • corsi di letteratura italiana, Passeggiata nel 900 italiano e monografie dedicate a Cesare Pavese e Italo Calvino
  • corsi di scrittura autobiografica condotti da Claudia Colucci
  • corso di scrittura, il racconto condotti da Claudia Colucci
  • formazione insegnanti propedeutica all’avvio dell’indirizzo audiovisivo presso scuola media statale Pacinotti di Torino (30 insegnanti coinvolti in 10 ore di docenza) condotti da Umberto Mosca
  • corsi di cinema legati ai temi della cultura Pop: La storia del cinema raccontata da Quentin Tarantino; Viaggio nel B-movie; I film rock tra immaginario giovanile e racconto della società, condotti da Umberto Mosca
  • workshop di xilografia giapponese mokuhanga
  • corsi sulla storia delle serie TV condotti da Paolo Ferrara

Le principali attività organizzate a favore di bambini e ragazzi sono:

  • indirizzo audiovisivo presso scuola media statale Pacinotti di Torino (110 ragazzi coinvolti in orario scolastico)
  • Cinema Summer School – scuola estiva di cinema presso scuola media statale Pacinotti di Torino  (nel 2018 si  è tenuta la terza edizione, per 5 settimane, con un coinvolgimento medio di circa 60 ragazzi/edizione)
  • laboratorio video con la tecnica della stop motion (coinvolti 24 ragazzi dai 5 ai 9 anni)
  • i cortometraggi realizzati nel corso della Cinema Summer School 2016 hanno partecipato alla X edizione del MyGeneration Festival e hanno ricevuto alcune menzioni da parte delle Giurie Ragazzi del festival.
  • alcuni dei cortometraggi realizzati nel corso della Cinema Summer School sono stati iscritti alla XVII edizione del Sottodiciotto Film Festival & Campus tenutosi a marzo 2017
  • laboratori di arte contemporanea, design e fotografia condotti da Alessandro Quaranta (artista) Francesca Chessa (illustratrice), Valentina Gazzoni (educatrice) e Elisa Vettori (fotografa)

Privacy Policy