Festival WILD AND BLUE 2018

Ritornano, per una terza edizione con i fiocchi, le serate a base di musica e parole con il festival ‘Wild and Blue’ di Babelica sempre presso il Teatro della Caduta di via Buniva 24 a Torino.

Il nostro direttore artistico Thomas Guiducci ci ha aiutato a proporvi un cartellone imperdibile, eccovi tutte le date e prossimamente tutti i dettagli!

PROGRAMMA

 

19.01.2018 ore 21

‘SEASONS AND SONGWRITERS’ il simbolismo delle  stagioni nella musica americana

di e con Michele Dal Lago, Giusi Pesenti

Il concerto esplora, all’interno della canzone nordamericana della seconda metà del novecento, la più classica delle allegorie, raccontando come, nella poetica della country music, le stagioni perdano progressivamente il senso di ritualità ciclica – tipico della tradizione folclorica – per divenire sfere di una scissione che caratterizza l’esistenza.

Posto unico € 15,00, è gradita la prenotazione a info@babelica.it.
Ingresso riservato ai soci ARCI.

 


16.02.2018 ore 21

‘Murder Ballads‘ | Amore e tragedia nella canzone popolare

con Arianna Ligi e Thomas Guiducci

Da sempre gli artisti cantano le tragedie e Le Murder Ballads (che tradotto letteralmente significa “Le Ballate dell’Assassinio”) sono una delle forme di racconto più radicate nella tradizione popolare.
Thomas Guiducci ed Arianna Ligi portano sul palcoscenico uno spettacolo incentrato sul contrasto tra melodie meravigliose e suadenti, storie tragiche e terribili miscelate sapientemente con atmosfere oniriche di amore e morte. La musica di grandi artisti sarà la protagonista; Johnny Cash, Nick Cave, Carter Family, Traffic, Leadbelly, Gillian Welch ed altri.

Posto unico € 15,00, è gradita la prenotazione a info@babelica.it.
Ingresso riservato ai soci ARCI.


16.03.2018 ore 21

AMERICAN LIFE RAYMOND CARVER/BRUCE SPRINGSTEEN una serata di poesie, storie e canzoni

di e con Fabrizio Coppola

Una serata di poesie, storie e canzoni. Le opere di Raymond Carver e di Bruce Springsteen ci faranno da guida in un emozionante viaggio nel cuore della narrazione americana. Le storie di un’America la cui umanità si aggrappa a un’ultima possibilità di esistenza che cova ancora sotto le ceneri del sogno americano. Attraverseremo i lavori di questi due artisti per provare a capire quali aspetti hanno in comune e dove, invece, i loro percorsi si allontanano, pur confluendo in un identico luogo: la ricerca di un significato profondo dell’esperienza umana

Posto unico € 15,00, è gradita la prenotazione a info@babelica.it.
Ingresso riservato ai soci ARCI.


13.04.2018 ore 21

TALKIN’ WOODY GUTHRIE storie di vagabondi, treni e polvere

di Woodstock Teatro

Un racconto teatrale sulla figura del cantautore americano “Woody” Guthrie, uno tra i folk-singer più rappresentativi della canzone civile e di protesta americana. Uno spettacolo che – partendo dagli scritti autobiografici, dai romanzi, dalle sue canzoni – darà vita ad un ritratto affascinante dell’artista e della sua musica. Un vagabondo disoccupato in un treno merci lanciato a tutta velocità nelle grandi pianure americane sconvolte dalla siccità, dalle tempeste di polvere e dalla crisi economica degli anni ‘30.

Posto unico € 15,00, è gradita la prenotazione a info@babelica.it.
Ingresso riservato ai soci ARCI.


INFO

Posto unico € 15,00, è gradita la prenotazione a info@babelica.it.
Carnet € 50 euro

Ingresso riservato ai soci Arci

 


MODULO INFORMAZIONI E/O ISCRIZIONI

 

Privacy Policy

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial