13:30 / Nonno Rosenstein nega tutto di Marco Bosonetto

con | Marco Bosonetto
03/05/2019
1:30 pm
Giardini Reali – Torino | in caso di maltempo l’evento sarà programmato presso L’istituto Avogadro di Torino
destinatari | classi scuole secondarie di secondo grado
prenotazione | necessaria
Un anziano ebreo, sopravvissuto ad Auschwitz, non sopportando più l’orribile peso dei ricordi, trova una soluzione nel negare la realtà che li aveva generati. Nazisti e negazionisti ne approfittano, una parabola grottesca di satira feroce.
Attività gratuita per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, prenotazione obbligatoria max 2 classi || in caso di maltempo l’evento sarà programmato presso l’istituto Avogadro di Torino
Per rendere vivace e consapevole la partecipazione agli incontri, alle classi sarà richiesto l’acquisto di alcune copie dei libri. Per tutte le informazioni contattateci al 338.4392037 (Tatjana) info@babelica.it
in collaborazione con

Avviso importante

Purtroppo è la notizia che speravamo di non darvi e che siamo costretti a darvi.
Dopo aver discusso e ridiscusso, sondato tutte le possibilità e percorso ipotesi di strade alternative, ci vediamo costretti a sospendere, in attesa di capire quando e se recuperarle, tutte le attività previste nell’edizione 2020 del #Matota.
Si tratta di una decisione, credeteci, che arriva molto sofferta e che come direttivo di Babelica abbiamo cercato di procrastinare, tra una speranza di ripresa e un piccolo inconsapevole miracolo laico.
Ma ci rendiamo ora conto che non sussistono le condizioni (di tempo, di spazi e anche di umore probabilmente) per portare avanti attività che, essendo intrecciate tra loro, hanno senso solamente se realizzate tutte.
Sappiamo che non serve chiedervi scusa e che ci capite.
Ci sentiamo allora solo di dirvi che questa, fatta con poche parole e nient’altro che quelle, non è che una promessa di progetti di futuro più belli ancora.

Vi aggiorneremo tempestivamente sulle nuove date del Festival, seguiteci su facebook e continuate a starci vicini! La direzione artistica del Matota e il Direttivo di Babelica

#ilmatotarestaacasa