Hai sentito di Tom? Tom Benetollo politico, amico, lettore, uomo


Festeggiare i sessant’anni dell’Arci significa anche rivivere le figure che ne hanno segnato la storia.

Una di queste, forse la più significativa, porta il nome di Tom Benetollo.

Come Babelica, proveremo a farlo il prossimo 20 giugno, in un’iniziativa promossa con il comitato territoriale Arci Torino.

“Hai sentito di Tom? Tom Benetollo politico, amico, lettore, uomo”.

Non sarà un evento di commemorazione. Non vogliamo celebrare l’assenza di uomo. Tutto il contrario. Vogliamo condividerne la storia, parlare di tutto quel che ne rimane, raccontarci aneddoti a mo’ di ricordo, come si potrebbe fa con le cose semplici, davanti a un bicchiere di vino.

Vogliamo ripercorrendone la passione per la musica, per l’arte e la letteratura e quella quasi naturale inclinazione per tutto quanto sia socialità.

Lo faremo al circolo Arci Neruda, a partire dalle 18.30, con Francesca Chiavacci, presidente nazionale dell’Arci; con don Luigi Ciotti, presidente del Gruppo Abele e di Libera; con lo scrittore Massimo Carlotto; con Beppe Grumbi Melchionna, dirigente Arci e, come Carlotto, storico amico di Tom.

Ci sarà Eva Fratucello, moglie di Benetollo.

Ci sarà la musica di Thomas Guiducci e ci saranno le parole di Tom lette da Paola Picco.

Introdurrà la serata il presidente di Arci Torino, Andrea Polacchi.

L’ingresso è riservato ai soci Arci.