Sere d’inchiostro al Molo di Lilith

14/10
Tex
70 anni da tizzone d'inferno

23/11
A proposito di
Jean Claude Izzo

16/12
Storie di Maremma e d'Appennino

70 anni vissuti tra le polveri del Canyon, col piombo alle spalle, la giustizia nel cuore e Dinamite alla briglia. Tex è l’eroe italiano del fumetto, solitario e riflessivo, mosso da dolori grandi e incancellabili, paladino di generazioni di lettori, fattore comune e unificanti tra nonni e nipoti, padri e figli, fratelli tra loro.
Dal 1948 gli albi bonelliani per eccellenza portano il suo viso crudo e segnato dalle intemperie.
Noi di Babelica con gli amici del Molo Di Lilith vogliamo festeggiarlo, questo tizzone d’inferno nazionalpopolare. Lui e tutti i suoi pard. A fargli festa, ma non la festa, gli sceneggiatori Pasquale Ruju e Andrea Cavaletto.
Vent’anni fa arrivò in Italia, per la sua prima edizione timbrata Edizioni e/o, Casino Totale, di Jean-Claude Izzo. Il primo capitolo della trilogia di Fabio Montale è stato ed è a tutt’oggi uno dei capisaldi del noir mediterraneo, per temi, scrittura, potenza. 
Vent’anni dopo, vogliamo tornare a parlare dello scrittore marsigliese, anche prendendo a pretesto la riedizione di un altro libro fondante di genere: Cristiani di Allah, di Massimo Carlotto.
Saranno con noi proprio Massimo Carlotto, la documentarista Silvia Rota e Paola Farinetti, moglie di Gianmaria Testa, amico di Jean-Claude Izzo per una serata tutta giocata tra cibo, musica, immagini e parole

Le “greppe dell’ Appennino dove risuona fra gli alberi un’ usata e semplice tramontana”. Li chiama così, Francesco Guccini, i brumosi paesaggi montani del Centro Italia, con questo impasto di poesia e malinconia. Una piccola filosofia paesana è quella di cui vogliamo parlare con Sacha Naspini (Edizioni e/o) e Carmen Pellegrino (Giunti) cantori dei paesi e dell’abbandono, della vita e della nostalgia, delle spiagge e dei ruderi sparsi. Una serata chiacchierata con due scrittori che fanno bene al cuore

Prenotazione obbligatoria per cena e serata su www.ilmolodililith.it, disponibili 50 posti per le cene + 30 posti solo serate. Per la serata Izzo è richiesto un contributo di euro 5 a persona. Ingresso riservato ai soci Arci.  Per informazioni scrivere a info@babelica.it. 

Prenotazione cena (esempio)

Prenotazione evento (esempio)

Per chi viene da fuori Torino ed ha la necessità di pernottare in città abbiamo sempre attiva la convenzione con Portmanteau.

Grazie alla libreria Therese per il supporto ed i libri!

Privacy Policy