Fake news per le scuole – Istituto Gramsci

Proposte educative

in collaborazione con la Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci ONLUS

Fake news & WEB

“Io penso che sia bene trattare i bambini come esseri già ragionevoli e coi quali si parla seriamente anche delle cose più serie; ciò fa in loro una impressione molto profonda, rafforza il carattere, ma specialmente evita che la formazione del bambino sia lasciata al caso delle impressioni dell’ambiente e alla meccanicità degli incontri fortuiti“. Antonio Gramsci

Il laboratorio / Fornire agli studenti della scuola secondaria di primo grado le competenze per ricercare, analizzare e comprendere le informazioni e le notizie pubblicate sul web, con un focus particolare sul riconoscimento delle fake news. I ragazzi passano da una fruizione passiva e acritica ad una visione della realtà più ampia e consapevole, fino a divenire – per le classi terze –  produttori di notizie attraverso l’uso della piattaforma WordPress.

Obiettivi / Comprendere le differenti modalità di comunicazione dei mass media; sviluppo dello spirito critico attraverso l’analisi delle notizie sul web con un focus incentrato sulle fake news. Progettare la comunicazione: dalla gerarchizzazione delle informazioni alla scrittura (classi III). Conoscere i principi base di wordpress (classi III). Impostare una pagina web (per le classi terze).

Destinatari / Ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, classi I, II e III. Durata / 4h classi I e II – 10h classi III.

Costo / 5 euro a studente classi I e II / 12 euro a studente classi III