associazione di promozione sociale

Festival InFESTante | II edizione

InFESTante oltre le Barriere.
In.FEST.ante nasce nella primavera 2023, realizzato negli spazi dello storico Circolo Arci Banfo nel quartiere Barriera di Milano di Torino, uno spazio che negli ultimi anni è diventato contenitore di progetti in grado di posizionarlo come uno tra i più attivi nell’ambito della cultura contemporanea multidisciplinare con attenzione allo sviluppo del territorio in cui si colloca.

La musica è l’arte e la scienza dell’organizzazione dei suoni, dei rumori e dei silenzi nel corso del tempo e nello spazio. Un’arte adatta a conseguire determinati effetti sonori che riescono ad esprimere l’interiorità dell’individuo che la produce e dell’ascoltatore.

In.FEST.ante si ispira ai TINY DESK CONCERT , un’invenzione del conduttore radiofonico Bob Boilen dell’emittente NPR di Washington. Concerti con allestimenti molto semplici che spingono i musicisti ad esibirsi in una veste sicuramente diversa dal consueto. In un contesto come Barriera di Milano questo rende possibile l’avvicinamento alla proposta culturale da parte di tutti e non solo degli “addetti ai lavori”.

In.FEST.ante 2024 propone musica di ricerca per l’attualità.

 

PROGRAMMA

Sei gli artisti ospiti di questa II edizione che provengono dal mondo della musica contemporanea riconosciuti a livello nazionale ed internazionale e che rappresentano la sperimentazione artistica e la multidisciplinarietà dei linguaggi artistici.

13 gennaio 2024 @circolo Banfo

Sadi (Italia-Angola) in NATURAL BLEND.

Una performance che sottolinea la miscela tra l’udibile e il non udito imperfetto che diventa forma, dimensioni e dinamiche di spazi arcaici e futuristici. Un viaggio sonoro e musicale e un invito nella dimensione surreale e sognante dell’ascoltatore in surround. Nasce come percussionista e polistrumentista. Ha lavorato con diverse etichette discografiche italiane ed europee, spaziando dal pop, rock e jazz alla musica elettronica sperimentale. Produce musica sperimentale/ambientale e glitch per installazioni di arte contemporanea e performance di danza.

27 gennaio 2024 @circolo Banfo
Marco uBIK Bonini (Italia-Roma) in Rituale Domestico

Chitarrista, arrangiatore e manipolatore elettronico. Frequenta il Saint Louis College of Music, il DAMS di Tor Vergata dove studia Musica Elettronica con Giorgio Nottoli

e si diploma al Conservatorio di Musica “Licinio Refice” nel 2010, nel frattempo si dedica a progetti indipendenti influenzati dall’elettronica. Organizza eventi e rassegne musicali dedicati alla sperimentazione e alla ricerca sul territorio di Roma come TERRACAVA e MURADISUONO ed è

dal 2018 Direttore Artistico del prestigioso club capitolino KLANG.

10 febbraio 2024 @circolo Banfo
Christian Muela (Italia-Congo) in DIDJIN BEAT

musica elettronica con live set di atmosfere urbane e ancestrali. Didgeridoo e sonorità urbane proveniente dal Trip hop, Dub e techno. Musicista dal 2003, specializzato in didjeridoo, strumento a fiato aborigeno, insegna a in tutta Italia. La sua ricerca riguarda la musica contemporanea attraverso strumenti primitivi, e non la cultura aborigena. Dal 2010 produce musica elettronica con Ableton Live ed è impegnato nella ricerca elettroacustica spaziando da progetti di meditazione sonora, a improvvisazione radicale, ma anche vere e proprie composizioni musicali con altri strumenti.

24 febbraio 2024 @circolo Banfo

Barbara De Dominicis (Italia-Roma)

con Cristian Maddalena e Elio Martusciello in BODY MAPS

lavoro liberamente ispirato a “Corpus” di Jean Luc Nancy. Una combinazione di spoken word, elettronica, archi e ance, found sounds e cantato. Barbara De Dominicis ama raccogliere suoni ed inventare trame sonore integrando voce, poesia ed elettronica. Tra le sue collaborazioni più recenti con artisti sonori e visivi spiccano Leonardo Rosado; Mark Walters aka Savaran; Marco Messina; Mathias Van Eecloo aka Monolyth & Cobalt. Dal 2012 è membro dell’ AIPS (archivio italiano dei paesaggi sonori).

9 marzo 2024 @circolo Banfo
Caterina Palazzi (Italia-Roma) in ZALESKA

progetto audiovisivo in solo intimo e ipnotico, in cui linee melodiche si intrecciano a momenti dissonanti e rumoristici, creando una sorta di orchestrina funebre solitaria di bassi. Caterina Palazzi contrabbassista e compositrice, leader dal 2007 della band Sudoku Killer, quartetto ben noto nella scena jazz, noise e sperimentale europea. Nel 2010 ha vinto il “Jazzit Award” come migliore compositrice italiana e nel corso degli anni è stata nominata più volte tra i migliori talenti nella classifica “Top Jazz”. Nel 2022 viene annoverata tra i 20 migliori bassisti italiani di sempre dalle rivista ROCKIT.

23 marzo 2024 @GALLERIA GAGLIARDI & DOMKE

Pouya Ehsaei (Uk-Iran) in Here the Was Once a Sea.

Musicista, sound designer, produttore, curatore e promotore iraniano, attualmente residente a Londra. considerato uno dei musicisti elettronici più prolifici di Londra. Pouya ha conseguito un master in Tecnologia musicale e un dottorato in Musica presso l’Università di York e continua la sua ricerca artistica. Insegna anche composizione, produzione e ingegneria del suono. La sua musica è stata suonata in programmi radiofonici di tutto il mondo, tra cui. BBC, NTS, Noods, Refuge Worldwide e Dublab.

In.FEST.ante oltre a proporre i concerti (dal 14 gennaio con frequenza bisettimanale) si arricchisce di un programma di attività ed azioni tutte ideate per cercare di rispondere alla domanda

“Che cos’è la musica il rumore le frequenze e soprattutto l’ascolto”

I WORKSHOP Agli artisti ospiti è stato chiesto di lavorare con i ragazzi del territorio. Per l’edizione 2024 SADI propone il WORKSHOP ACUSMATICO “La musica è natura” e CHRISTIAN MUELA WORKSHOP di Didgeridoo.

LE MASTERCLASS IMPRO-VISIONE a cura di SILVIA CIGNOLI (artista ospite nel 2023). dedicato prevalentemente a musicisti, professionisti e non, allievi di corsi di musica di qualsiasi età e livello, ma aperto anche a non musicisti che mira alla sonorizzazione di un’opera artistica, per esempio video, poesie, racconti.

I TALK condotti post concerto dalla storica dell’Arte Contemporanea Ilaria Goglia della Fondazione MAXXI (Roma)

I PROGETTI SCUOLA FUTURA DEI SUONI CONCRETI a cura di Michele Papa per il progetto BANFO-STEINER, PIATTAFORMA PER IL FUTURO: un laboratorio di creazione musicale e visiva contemporanea. “FOTOGRAFARE LA MUSICA” a cura di Nicolò Taglia Ritratti d‘artista degli musicisti ospiti nell’ottica di realizzare un catalogo della Musica Contemporanea. I PODCAST con interviste e musica degli artisti ospiti

INCURSIONI MUSICALI Waiting for In.Fest.Ante Dicembre 2023 vedrà la realizzazione di eventi diffusi nel quartiere Barriera di Milano.

Infestante è un progetto promosso dal Circolo Banfo di Torino con la Direzione Artistica di TOGACI

In partenariato con Babelica APS (Torino) e MAGMA APS (Roma)

In collaborazione con

Arci Torino

Radio Banda Larga

Galleria di arte contemporanea GAGLIARDI E DOMKE

PSO Project_Secret_Open collettivo musicale

Istituto Professionale Statale “Albe Steiner”

Fondazione MAXXI (Roma)

Con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Info:infestanteinfestante@gmail.com

Ingresso libero con la formula UP TU YOU.

segui i social di InFESTante

BABELICA APS
associazione di promozione
sociale e culturale
no profit affiliata ARCI
Via Fossano 8 Torino

Accedi ai corsi online!

Newsletter

Agenda

  • Assemblea Babelica
    4 Marzo 2024 @ 19:00 - 20:00
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024 - Lezioni di regia: “C’è ancora domani (La sera dei miracoli)” di Paola Cortellesi Il grande successo di pubblico e di critica della stagione, analizzato con puntualità sequenza per sequenza, per approfondire le tematiche, le scelte estetiche, il meccanismo narrativo, le prove d’attore.
    5 Marzo 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Progetto Senior civici
    7 Marzo 2024 @ 10:00 - 12:00
    Dettagli

  • I grandi Fotografi del 900 a cura di Marco Ferraro- I fotografi della legge Basaglia
    11 Marzo 2024 @ 20:30 - 22:00
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024 - CineCritici di Marzo – DRIVE-AWAY DOLLS di Ethan Coen Il primo film da solista di Ethan, osservato dal punto di vista della filmografia d’autore, del rapporto tra commedia e road movie, dei temi legati alle differenze di genere. *il titolo è quello che proponiamo in fase di programmazione, e sarà confermato o sostituito al termine della discussione dell’incontro dei CineCritici del 13 febbraio
    12 Marzo 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Lezione POP dedicata a Germinal di Emile Zola
    16 Marzo 2024 @ 17:30 - 19:00
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    19 Marzo 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Lezione i Minatori nel cinema - a cura di Umberto Mosca - gratuita contributo facoltativo
    20 Marzo 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Lezione Grandi Fotografi - Manicomi - versione online
    21 Marzo 2024 @ 21:00 - 22:30
    Dettagli

  • Avvio gruppo di lettura Cartiera
    23 Marzo 2024 @ 15:30 - 17:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    26 Marzo 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli