Lo zaino del partigiano

Proposte educative

in collaborazione con la Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci ONLUS

Lo zaino del partigiano

“Lo zaino del partigiano” è una attività laboratoriale esperienziale dedicata ai bambini e alle bambine dai 5 anni in su.

Al centro del racconto c’è un grande zaino militare, dal quale vengono estratti – ad uno ad uno – una serie di oggetti che sarebbe stato facile trovare nella sacca di un partigiano: posate, libri, borraccia, matita, calzettoni… Ogni oggetto è lo spunto per raccontare la vita dei partigiani e delle partigiane sulle montagne: cosa mangiavano, come comunicavano, come si proteggevano dal freddo, le maniere riconoscersi, di passare il tempo.

A scandire il tempo del racconto ci sono citazioni tratti da romanzi e testimonianze sulla guerra partigiana, le canzoni e alcune esperienze immersive a cui i partecipanti, saranno chiamati a partecipare. “Lo zaino del partigiano” è un’occasione per riflettere sulle scelta coraggiosa di tanti giovani donne e uomini che hanno scelto di combattere per la libertà.

Costo / 4€ a bambino

Sospensione delle attività (corsi, eventi, presentazioni, festival Matota)

Ciao a tutti, vi informiamo che i corsi previsti in Babelica e presso la sede del comitato Arci Torino sono sospesi da lunedì 24 febbraio a sabato 29 febbraio incluso, nel rispetto dell’ordinanza emanata dal Ministero della Salute d’intesa con la Regione Piemonte.

Anche la presentazione di venerdì prossimo 28 febbraio con “Città sommersa” di Marta Barone è rinviata a data da concordare, il corso di letteratura francese di Amandine Bartès è rinviato di una settimana!
Vi aggiorneremo tempestivamente in caso di novità! Seguiteci su facebook e Instagram per tenerci compagnia :)

Il Direttivo di Babelica