associazione di promozione sociale

Matota Festival – Edizione 6 dal 5 all’8 ottobre 2023

DAL 5 ALL’8 OTTOBRE TORNA MATOTA, IL FESTIVAL DELLA LETTERATURA PER RAGAZZE E RAGAZZI

SESTA EDIZIONE // 2023

Realizzata nell’ambito del Bando Legalità Bruno Caccia della Città di Torino 

 

Torna, ed è l’edizione numero sei, il Matota, festival della letteratura per ragazzi e ragazze della città di Torino, quest’anno in programma da giovedì 5 a domenica 8 ottobre.

Un festival che si pone l’ambizioso obiettivo di parlare di cose difficili in parole semplici, democratizzando in modo reale temi e argomenti del presente e per portare la voce di bambini e bambine, ragazze e ragazzi nella discussione. 

La 6^ edizione è realizzata nell’ambito del bando Bruno Caccia di promozione della legalità della Città di Torino e di Fondazione per la Cultura. Incontri, talk e attività laboratoriali stimoleranno la discussione, con e tra i più giovani, sul concetto di “rispetto della legalità” che, laddove privo di spirito critico, rischia di essere funzionale al mantenimento di situazioni di ingiustizia.

 “La Città ha voluto ricordare il procuratore Caccia, a 40 anni dall’omicidio, promuovendo iniziative di educazione alla legalità e alla cittadinanza responsabile rivolte, in particolare, ai giovani. Il Festival Matota ci aiuta a promuovere la cultura della legalità stimolando i nostri più giovani concittadini al dibattito e alla riflessione su temi fondamentali come la democrazia e il senso e l’importanza delle regole nella nostra società” dichiara la Vicesindaca Michela Favaro

“Siamo felici di sostenere il Festival Matota giunto alla sesta edizione, un programma che quest’anno – grazie al Bando legalità Bruno Caccia – si arricchisce di spazi e contenuti, mantenendo ben salde le radici in Circoscrizione 4.  Oggi il Matota è una realtà consolidata: un festival dove bambini e adulti possono convivere e conoscersi meglio, intrecciando memoria e futuro nella condivisione di valori fondamentali quali la democrazia, l’uguaglianza e la legalità” afferma Alberto Re – Presidente della Circoscrizione 4 della Città di Torino

«La sesta edizione è l’edizione in cui troveranno casa le storie delle donne e degli uomini che hanno usato teste, cuori e vite per ribellarsi alle leggi ingiuste del loro tempo, facendo delle loro biografie degli splendidi capolavori di militanza –  afferma Tatjana Giorcelli, presidente di Babelica e direttrice artistica del Festival – Siamo felici che gli appuntamenti del nostro Matota rientrino nel Bando Legalità Bruno Caccia poiché fin dalla prima edizione del festival ci occupiamo di legalità democratica spinti dalla profonda  convinzione che l’infanzia sia un tempo politico, indispensabile per la formazione, lo sviluppo dello spirito critico e palestra di cittadinanza».

 

«Infanzia e cultura sono due stelle polari importanti del lavoro di Arci – afferma Andrea Polacchi, presidente del Comitato Arci TorinoIl Matota interseca le due cose, proponendo da sei anni un festival che è molto più di una semplice sequenza di eventi: è una maniera per generare consapevolezza e portare la cultura anche dove, di solito, fa più fatica ad arrivare».

Tra i tanti e le tante ospiti di questa edizione troviamo anche Don Luigi Ciotti, Daniele Aristarco, Simona Baldelli e Matteo Saudino (BarbaSophia).

Quest’anno il Matota allarga i suoi confini anche agli studenti e alle studentesse più grandi, frequentanti gli istituti secondari di secondo grado e l’Università: per loro, al Polo del 900 e in collaborazione con l’Università di Torino, ci sarà un incontro dedicato ai futuri insegnanti dal titolo “Insegnare la Libertà” per parlare di pedagogia e di pedagogisti che hanno posto la libertà come base per lo sviluppo del loro pensiero. Tratteremo l’argomento con ospiti d’eccezione Domenico Chiesa, Nicolo Valenzano e Grace Fainelli che dialogheranno su Don Milani, Paulo Freire e bel hooks. Gabriele Pino, illustratore che ha collaborato con il programma Rai “La Banda dei brocchi”, darà vita ad una mappa concettuale live.

Parallelamente, presso la Fabbrica delle E, cercheremo di capire, con studenti e studentesse delle secondarie di primo grado, se le lotte di ieri possono diventare scintille per quelle di oggi. Ce lo chiederemo in un incontro con don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e Libera e autore del libro “C’è bisogno di te. Per costruire un mondo più bello e più giusto” ed Piemme insieme a Stefano Garzaro. Attraverso un dialogo appassionato, Luigi Ciotti e Stefano Garzaro ci mostreranno le storie dei cosiddetti “emarginati” per ricordarci che non ha nessuna importanza il luogo da cui veniamo: dovremmo tutti imparare a prenderci cura l’uno dell’altro, proprio come in una famiglia.

Nel pomeriggio aggiungeremo un tassello fondamentale per la storia del nostro paese con un evento dedicato all’obiezione di coscienza e alla nascita del servizio civile. L’evento è organizzato con la collaborazione con ASC e ASC Piemonte e vedrà la partecipazione di Licio Palazzini, fondatore di Arci Servizio Civile e Marco Labate, studioso e scrittore.

Il secondo giorno sarà ancora dedicato agli studenti, rispettivamente delle scuole superiori con una lezione a cura di Federica Tabbò dedicata alle leggi razziali e alle secondarie di primo grado con un reading a cura di Daniele Aristarco e Roberto Billi intorno al libro “Io dico NO” storie di ordinaria disobbedienza.

Non mancherà una produzione a cura degli studenti dell’IC Kennedy dedicata all’interpretazione della trilogia della libertà di Calvino.

Il programma del Festival continua con il fine settimana dedicato alle famiglie presso Cartiera e Più Spazio Quattro con ospiti d’eccezione e prime nazionali come il reading La bella resistenza a cura di Daniele Aristarco e Roberto Billi che si terrà al Circolo Banfo, ispirato all’omonimo libro edito Mondadori. 

Gli eventi del Matota spaziano dal cinema, con la proiezione del lungometraggio “I pionieri” che vedrà la presenza del regista Luca Scivoletto al teatro con Simona Baldelli in “Processo ad Antigone” tratto dall’omonimo libro edito da People. 

Bambini e bambine potranno partecipare al laboratorio di sperimentazione della cittadinanza attiva “Città Futura” a cura dell’Istituto Piemontese Antonio Gramsci, Fondazione Fitzcarraldo e  in collaborazione con il Polo del ‘900

Carlo Marconi e Matteo Saudino saranno ospiti speciali; il primo ci condurrà in una passeggiata dedicata alla Costituzione della Repubblica Italiana attraverso alcuni luoghi simbolici della città e il secondo ci proporrà una lectio magistralis dedicata a cinque filosofi con cinque lezioni sulla felicità.

Il festival chiuderà con un appuntamento speciale con Danilo Gatto – autore di “44 gatti e…” dedicato alle canzoni per bambini che parlano di giustizia, solidarietà, ribellione, libertà e, soprattutto, uguaglianza. 

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito.
Il programma completo del Matota è disponibile su www.matota.it

Per informazioni e interviste chiamare il 3384392037 (Tatjana) o scrivere a tatjana@babelica.it

BABELICA APS
associazione di promozione
sociale e culturale
no profit affiliata ARCI
Via Fossano 8 Torino

Accedi ai corsi online!

Newsletter

Agenda

  • Gruppo Filosofia
    16 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • Progetto lettura Leggere per imparare
    16 Aprile 2024 @ 16:30 - 18:00
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    16 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Sylvia Plath corso di Paola Zoppi
    17 Aprile 2024 @ 20:30 - 22:30
    Dettagli

  • Zaino del partigiano a Rivalta Biblioteca
    20 Aprile 2024 @ 10:45 - 12:00
    Dettagli

  • Festa di Cartiera
    20 Aprile 2024 @ 15:00 - 19:00
    Dettagli

  • “The worker’s jazz quintet” per la rassegna The Working Class Stories
    20 Aprile 2024 @ 18:00 - 19:00
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    23 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    23 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Mosche di Valentina Santini aperitivo + presentazione
    23 Aprile 2024 @ 19:30 - 21:30
    Dettagli

  • Prima nazionale del romanzo Mosche di Valentina Santini
    23 Aprile 2024 @ 20:00 - 21:30
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    30 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    30 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • La piccininna con Silvia Montemurro e il gruppo di lettura
    5 Maggio 2024 @ 16:00 - 17:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    7 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Grattini, Il gregge
    9 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:00
    Dettagli

  • Presentazione Davide Grittani, Il Gregge edizioni Alterego - Presenta Piero Ferrante
    10 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:15
    Dettagli

  • Presentazione Piegiorgio Pulixi in occasione del SalTooff
    11 Maggio 2024 @ 18:00 - 19:30
    Dettagli

  • Presentazione Trudy Carlotto presso Volere la Luna SalToOf
    12 Maggio 2024 @ 19:30 - 20:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    14 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli