LA COSA: MITI E SUONI DAI DEEP 80’s

LA COSA_80S_REAR_02

Guida a figure e stili, mode e design di un indimenticabile decennio, attraverso una coltissima antologia di film.

Le derive urbane ed elettroniche di John Carpenter, le visioni mutanti nei corpi di David Cronenberg, i viaggi nel futuro di Zemeckis, la saga distopica di Mad Max, Alien vs E.T., Robocop e Tetsuo, la lezione di Philip K. Dick, fantascienza e archeologia, labirinti del fantasy.

Queste e altre indimenticabili visioni per tracciare una mappa esaustiva di quello straordinario serbatoio di immagini collettive creato dal cinema degli anni Ottanta.

A cura di Umberto Mosca.


INFO EDIZIONE OTTOBRE 2016


QUANDO

n. 4 incontri, di mercoledì [ 05/10 – 12/10 – 19/10 – 26/10 ] dalle 20:30 alle 22:30

DOVE

Babelica, via Pacinotti 29 Torino

QUANTO

€ 100,00 | Pre-iscrizione obbligatoria versando un acconto pari al 30% dell’importo totale sul conto corrente bancario intestato a Babelica IBAN IT25Q0301503200000003563006

 [ vi preghiamo di inviarci mail in caso di iscrizione all’indirizzo info@babelica.it ]


UMBERTO MOSCA

è un Media Educator che progetta e conduce percorsi didattici e formativi sull’utilizzo del cinema e del prodotto audiovisivo negli ambiti film literacy, audience building e media training. Professore a contratto presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, è Direttore del Master in Management della Produzione Audiovisiva.
Fondatore, con la psicologa Martina Zilio, del Centro Studi Psicologia Immagine, che si occupa dei rapporti tra l’immagine filmica e i processi di formazione della persona.
Da venticinque anni lavora con l’AIACE di Torino, per cui progetta e conduce corsi di analisi del film. Selezionatore dei concorsi e curatore dei laboratori didattici di Sottodiciotto Film Festival; è direttore artistico di MyGeneration Festival, dedicato ai video indipendenti prodotti in Italia (music video, web series, video blog).
Giornalista pubblicista e critico cinematografico (SNCCI-Gruppo Piemonte e Valle d’Aosta), è autore di volumi iconografici sui registi François Truffaut, Sam Peckinpah, Jim Jarmusch, Mohsen Makhmalbaf, Paolo Gobetti. Ha pubblicato inoltre “Gioventù catodica”, “Cinema e Rock”, “Orizzonti della Media Literacy””. Ha collaborato con “Cineforum”, “Duellanti”, “Panoramiques”, “Rockerilla” e “L’Indice dei Libri del Mese “.