associazione di promozione sociale

NOWHERE SPECIAL | Father and son. (I know I had to go)

Regia: Uberto Pasolini

Anno: 2020

Produzione: Italia, Romania, Regno Unito

una recensione a cura di Elena Pacca

Dopo l’immenso Still Life, Uberto Pasolini torna a trattare il tema della morte e conseguentemente della vita, vissuta o residuale. Il risultato è un film delicato e sincero, pur senza toccare la magia, la misura, l’equilibrio e lo stato di grazia del precedente. Tratto da una storia vera, spinoso da trattare quanto doloroso da affrontare, l’argomento in sintesi è quello di un padre single, di professione lavavetri in proprio, malato terminale, alla ricerca di una famiglia adottiva per Michael, il suo bambino di quattro anni. Tra precariato lavorativo, il tempo che stringe a fessurare gli occhi su un domani inesplorato e l’operato dei servizi sociali, a volte ottusi o incapaci di svolgere il proprio lavoro al meglio, scorriamo insieme a John – un James Norton intenso e credibile – il campionario di coppie papabili. 
Pasolini ci palesa in tutta la sua normale crudezza che la gente schiva – per paura, insensibilità o semplicemente perché ignora – il dolore altrui e tutto il carico che ciò comporta. Tra sconfinamenti al limite del macchiettistico e risvolti un tantino prevedibili – la restituzione del coniglio di peluche, la vendetta delle uova, la scelta finale -, il film procede affidandosi all’emozione della storia, pur mantenendo il ciglio asciutto, che vacilla soltanto quando ci accorgiamo che il bambino, doverosamente presente agli incontri “esplorativi”, ha capito la natura di quel peregrinare. Il lavaggio ostinato da parte di Michael del camioncino di plastica è il momento toccante che esprime il desiderio impossibile di cancellare quella macchia che incombe sulle loro vite, il cui cammino, sino a quel momento esclusivo e parallelo, sarà costretto, di lì a poco, a interrompersi.

Nowhere Special img 3
BABELICA APS
associazione di promozione
sociale e culturale
no profit affiliata ARCI
Via Fossano 8 Torino

Accedi ai corsi online!

Newsletter

Agenda

  • Tanta fatica per nulla la regola della precarietà con Edi Lazzi - Working class Stories
    14 Aprile 2024 @ 16:00 - 17:30
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    16 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • Progetto lettura Leggere per imparare
    16 Aprile 2024 @ 16:30 - 18:00
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    16 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Sylvia Plath corso di Paola Zoppi
    17 Aprile 2024 @ 20:30 - 22:30
    Dettagli

  • Zaino del partigiano a Rivalta Biblioteca
    20 Aprile 2024 @ 10:45 - 12:00
    Dettagli

  • Festa di Cartiera
    20 Aprile 2024 @ 15:00 - 19:00
    Dettagli

  • “The worker’s jazz quintet” per la rassegna The Working Class Stories
    20 Aprile 2024 @ 18:00 - 19:00
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    23 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    23 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Mosche di Valentina Santini aperitivo + presentazione
    23 Aprile 2024 @ 19:30 - 21:30
    Dettagli

  • Prima nazionale del romanzo Mosche di Valentina Santini
    23 Aprile 2024 @ 20:00 - 21:30
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    30 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    30 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • La piccininna con Silvia Montemurro e il gruppo di lettura
    5 Maggio 2024 @ 16:00 - 17:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    7 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Grattini, Il gregge
    9 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:00
    Dettagli

  • Presentazione Davide Grittani, Il Gregge edizioni Alterego - Presenta Piero Ferrante
    10 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:15
    Dettagli

  • Presentazione Piegiorgio Pulixi in occasione del SalTooff
    11 Maggio 2024 @ 18:00 - 19:30
    Dettagli

  • Presentazione Trudy Carlotto presso Volere la Luna SalToOf
    12 Maggio 2024 @ 19:30 - 20:30
    Dettagli