PARASITE VS SNOWPIERCER | Sguardi diversi sugli stessi temi

una recensione a cura di Tiziana Garneri BONG JOON-HO è un regista sudcoreano classe 1969, laureato in sociologia, che nel 2013 dirige SNOWPIERCER, ispirato alla serie di fumetti francesi di fantascienza post-apocalittica LE TRANSPERCENEIGE.Nel 2019, quindi sei anni dopo, gira PARASITE che come noto, lo consacra a livello mondiale come miglior regista coreano che vince

PARASITE | Memorie del sottosuolo

una recensione a cura di Elena Pacca Inizia un gioco di scaltrezza. Apparentemente innocuo, in quanto poco destabilizza la ricca famiglia che usufruirà dei servigi a vario titolo millantati ma efficacemente e pervicacemente messi in atto dalla famiglia sottoproletaria, adusa ai sotterfugi per sbarcare il lunario, ma con quell’astuzia che li eleva al di sopra