associazione di promozione sociale

[TFF41] CAMPING DU LAC | Una piccola storia

Regia: Éléonore Saintagnan
Anno: 2023
Produzione: Belgio

una recensione a cura di Chiara Lepschy e Giuseppe Minerva

Camping du Lac – premiato al Locarno Film Festival – è un mix molto personale della regista Saintagnan tra un documentario e un film di finzione. La protagonista della storia – Eleonore, interpretata dalla regista stessa – è in viaggio verso il mare quando un guasto al motore dell’automobile la costringe a fermarsi in Bretagna, dove trova ospitalità in un campeggio vicino ad un lago. La permanenza, dapprima forzata dall’inconveniente meccanico, viene prolungata volutamente dalla stessa Eleonore, che in pochi giorni subisce il fascino sia delle storie semplici degli abitanti stabili del campeggio, sia della leggenda che narra dell’esistenza di un enorme pesce che vive nel lago, animale leggendario che tutti cercano con motivazioni differenti.

La presenza del pesce si collega all’agiografia di un antico santo locale – Corentin di Quimper – che aveva un rapporto di mutua assistenza con l’animale, da cui traeva giornalmente nutrimento asportandogli una piccola parte del corpo, che si rigenerava poi miracolosamente il giorno successivo. Il santo aveva poi scelto di liberare il pesce nel lago, dove nei secoli era cresciuto a dismisura diventando il mostro temuto da tutti.

Il film alterna in modo leggero e poetico il girovagare della protagonista nel campeggio – volto all’osservazione delle storie minute dei suoi bislacchi abitanti –, le vicende del passato legate alla leggenda del santo eremita e gli aspetti di finzione dedicati alla vita lacustre del mostruoso pesce. Nel finale, il film diventa a tutti gli effetti una parabola ecologica sull’incapacità umana di vivere in equilibrio con la natura e gli ecosistemi. Se Corentin, infatti, era riuscito a salvare il pesce dall’ingordigia del genere umano, questa volta il miracolo non si potrà ripetere né per l’animale, né per il lago che da secoli lo ospitava.

Un film delicato nei modi e nel tono ma, forse, un po’ troppo esile.

BABELICA APS
associazione di promozione
sociale e culturale
no profit affiliata ARCI
Via Fossano 8 Torino

Accedi ai corsi online!

Newsletter

Agenda

  • Gruppo Filosofia
    23 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    23 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Mosche di Valentina Santini aperitivo + presentazione
    23 Aprile 2024 @ 19:30 - 21:30
    Dettagli

  • Prima nazionale del romanzo Mosche di Valentina Santini
    23 Aprile 2024 @ 20:00 - 21:30
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    30 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    30 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • La piccininna con Silvia Montemurro e il gruppo di lettura
    5 Maggio 2024 @ 16:00 - 17:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    7 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Grattini, Il gregge
    9 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:00
    Dettagli

  • Presentazione Davide Grittani, Il Gregge edizioni Alterego - Presenta Piero Ferrante
    10 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:15
    Dettagli

  • Presentazione Piegiorgio Pulixi in occasione del SalTooff
    11 Maggio 2024 @ 18:00 - 19:30
    Dettagli

  • Presentazione Trudy Carlotto presso Volere la Luna SalToOf
    12 Maggio 2024 @ 19:30 - 20:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    14 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli