associazione di promozione sociale

[TFF41] THE HOLDOVERS | Natale con chi non vuoi

Titolo italiano: The Holdovers – Lezioni di vita
Regia: Alexander Payne
Anno: 2023
Produzione: Stati Uniti d’America

una recensione a cura di Elena Pacca

Alexander Payne, di casa al Torino Film Festival – qui venne presentato The Descendants (storpiato in Paradiso Amaro) – ritorna con un racconto di raro equilibrio, che non lascia indifferenti.

Metti un professore – Paul Hunham – non all’ apice del successo né amatissimo dai suoi studenti per la sua severità, impacciato e con un occhio sbilenco che gli vale l’epiteto, cui viene imposto più che richiesto di rinunciare alle vacanze di Natale per rimanere al College con tre studenti che non hanno un posto in cui andare a trascorrere le feste, a cui si aggiunge Angus Tully il rampollo di una facoltosa famiglia la cui madre all’ ultimo cambia il programma e anziché portarlo con sé preferisce consumare la luna di miele col suo nuovo compagno, e si avrà un manipolo di delusi frustrati traditi con il cuore a pezzi, la rabbia montante o una rassegnazione cronicizzata in una specie di karma degli ultimi, quelli cui il destino non riserva, loro malgrado, nulla di buono. Se poi dopo poco c’è l’occasione di andarsene perché un genitore compiacente li porterebbe via ma manca proprio l’autorizzazione di quella madre ormai irraggiungibile persino dalla scuola, allora viene a formarsi una strana coppia cui si aggiunge un terzo elemento, Mary Lamb, la governante e cuoca dell’istituto che, volontariamente, sceglie di non andare da nessuna parte, in memoria del figlio morto in Vietnam (siamo nel 1970). Un delicato e brillante passo a tre che sembra una danza nel prendersi la scena senza strafare, ma godendo ciascuno di quell’occhio di bue che li inquadra e mette a fuoco o meglio mette a nudo sentimenti, debolezze e dolori di ciascuno.

Un mirabile gioco delle parti viene così messo in atto da un immensamente sottotono e ciancicato Paul Giamatti che avrebbe potuto ma, invece, non ruba la scena agli altri, semplicemente è perno di una narrazione che si fa scontro, tenerezza, sotterfugio, rivelazione e voglia di diventare almeno per una volta artefice non solo del proprio destino ma anche di quello degli altri. Nella fattispecie di quello di un ragazzo che ha del potenziale ma che potrebbe essere vanificato da un’espulsione ingiusta. Il gioco dell’occhio – il Prof. Hunham ha un occhio di vetro e gli studenti si chiedono quale sia quello con cui vede – rivela, al di là del futile enigma che basta saper guardare per vedere ciò che c’è da vedere. Scrittura precisa che fila liscia come l’olio e regala lo spirito di un Natale che è riscatto, risorsa, ricominciare,  perché è  possibile o perché è necessario. Senza sentimentalismi di facile lettura, lezioni edificanti e buon cuore di tutti. Non va così. Perché la vita nonostante le opportunità che può offrire non va così. E ancora struggente malinconica gioia, perché quando tutto attorno è buio possiamo essere noi quella luce che illumina anche solo un pezzo di strada.

BABELICA APS
associazione di promozione
sociale e culturale
no profit affiliata ARCI
Via Fossano 8 Torino

Accedi ai corsi online!

Newsletter

Agenda

  • Gruppo Filosofia
    16 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • Progetto lettura Leggere per imparare
    16 Aprile 2024 @ 16:30 - 18:00
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    16 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Sylvia Plath corso di Paola Zoppi
    17 Aprile 2024 @ 20:30 - 22:30
    Dettagli

  • Zaino del partigiano a Rivalta Biblioteca
    20 Aprile 2024 @ 10:45 - 12:00
    Dettagli

  • Festa di Cartiera
    20 Aprile 2024 @ 15:00 - 19:00
    Dettagli

  • “The worker’s jazz quintet” per la rassegna The Working Class Stories
    20 Aprile 2024 @ 18:00 - 19:00
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    23 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    23 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Mosche di Valentina Santini aperitivo + presentazione
    23 Aprile 2024 @ 19:30 - 21:30
    Dettagli

  • Prima nazionale del romanzo Mosche di Valentina Santini
    23 Aprile 2024 @ 20:00 - 21:30
    Dettagli

  • Gruppo Filosofia
    30 Aprile 2024 @ 14:30 - 16:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    30 Aprile 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • La piccininna con Silvia Montemurro e il gruppo di lettura
    5 Maggio 2024 @ 16:00 - 17:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    7 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • Presentazione Grattini, Il gregge
    9 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:00
    Dettagli

  • Presentazione Davide Grittani, Il Gregge edizioni Alterego - Presenta Piero Ferrante
    10 Maggio 2024 @ 19:00 - 20:15
    Dettagli

  • Presentazione Piegiorgio Pulixi in occasione del SalTooff
    11 Maggio 2024 @ 18:00 - 19:30
    Dettagli

  • Presentazione Trudy Carlotto presso Volere la Luna SalToOf
    12 Maggio 2024 @ 19:30 - 20:30
    Dettagli

  • E sai cosa vedi 2024
    14 Maggio 2024 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli