UN EROE | Un debito con la verità

Titolo originale: Qahremān

Regia: Asghar Farhadi

Anno: 2021

Produzione: Iran, Francia

una recensione a cura di Liliana Giustetto

Come nelle precedenti opere – per esempio Una separazione, Il cliente – il regista Asghar Farhadi ci propone una moderna società iraniana troppo rispettosa ed ossessionata dalla parvenza e dalla onorabilità, mostrandoci una perfetta analisi dell’eroe/non eroe (costruito e distrutto dai media).

Rahim Soltani è in carcere per un prestito, non restituito, all’ex cognato. Quando la sua fidanzata trova una borsa con delle monete d’oro, cerca di utilizzarle per saldare, in parte, il suo debito, ma il creditore non accetta compromessi. Allora, Rahim, sfrutta la restituzione della borsa, alla legittima proprietaria, per ottenere un riconoscimento pubblico che gli faccia avere uno sconto di pena.
Tutta la famiglia è coinvolta, allorché la donna, a cui la borsa è stata restituita, risulta non più reperibile, cosa che spinge l’opinione pubblica a credere che il fatto eroico sia stato creato ad arte.

La pellicola è gravata da un senso di pesantezza che non si esaurisce mai e riesce a frastornare lo spettatore con informazioni che si devono via via rielaborare.
Per ognuno c’è una motivazione per sembrare meglio di quello che è.
I media sono veicolo di ogni verità e del loro contrario.

Durante tutto il film abbiamo l’impressione che l’ambiente esterno sia scivoloso, pieno di trabocchetti e di incontri infelici.
Assistiamo ad un susseguirsi di eventi sfortunati, enormi ingenuità, malintesi, sotterfugi dannosi, che sembrano avvitarsi sul capo del protagonista come una enorme vite senza fine.
Finché la sofferenza del suo bambino, che già patisce la frattura fra i suoi genitori, entrambi decisi a risposarsi, fa intraprendere la strada giusta per il futuro.

Farhadi ci guida a guardare oltre a quello che dicono i fatti, per arrivare alla verità suggerita dai sentimenti di chi ha un cuore puro, forse troppo puro per la società moderna.
E avrei davvero desiderato che qualcuno si sedesse a tavolino per spiegare a tutti cosa era veramente successo, senza bugie. Forse tutto sarebbe andato meglio.

BABELICA APS
associazione di promozione
sociale e culturale
no profit affiliata ARCI
Via Pacinotti 29 Torino

Accedi ai corsi online!

Newsletter

Agenda

  • DERRY LAB - MASTERCLASS SCRITTURA
    4 Luglio 2022 @ 21:00 - 23:00
    Dettagli

  • DERRY LAB - MASTERCLASS SCRITTURA
    11 Luglio 2022 @ 21:00 - 23:00
    Dettagli

  • Cinecritici
    12 Luglio 2022 @ 19:00 - 21:00
    Dettagli

  • DERRY LAB - MASTERCLASS SCRITTURA
    18 Luglio 2022 @ 21:00 - 23:00
    Dettagli

  • DERRY LAB - MASTERCLASS SCRITTURA
    25 Luglio 2022 @ 21:00 - 23:00
    Dettagli

  • DERRY LAB - MASTERCLASS SCRITTURA
    1 Agosto 2022 @ 21:00 - 23:00
    Dettagli

Scegli il tuo corso e partecipa alla nostra raccolta fondi su Eppela per sostenere il Festival Matota!